Eutanasia in Europa una pratica vergognosa

La LEGGE n. 281 del 14 agosto 1991, al punto 2, numero 2 prevede:

2. I cani vaganti ritrovati, catturati o comunque ricoverati presso le strutture di cui al comma 1 dell’articolo 4, non possono essere soppressi.

Questo accade in Italia ma nel resto d’ Europa la situazione è purtroppo diversa.

In Francia, Inghilterra, Germania e Spagna l’ eutanasia dei cani randagi o accalappiati è ammessa se nessuno va a riprenderli non importa se sono sani o smarriti.

In Inghilterra il tempo di permanenza nei canili dopo il ritrovamento così come accade negli Stati Uniti  è di pochi giorni.

In Germania non solo si pratica la “dolce morte” regolarmente ma non viene considerato reato il sesso con animali.

La Francia è un paese diviso in due mentre i veterinari della Spa   Société protectrice des animaux  cerca di cambiare strada e si oppone finalmente alla soppressione dei cani e gatti con l’aiuto dei propri veterinari i canili comunali “Chenil” ogni giorno fanno morire tantissimi cani.

In fine paesi come Romania e Ucraina (ricorderete le azioni animaliste durante i mondiali)  hanno massacrato migliaia di cani e gatti non custoditi e quindi che si trovavano per strada.  

Tante le iniziative per aiutare e salvare queste povere anime vi segnaliamo questa molto bella e romantica

 TI SPOSI? FATTI UN REGALO SALVA UN CANE SPAGNOLO DALLA PENA DI MORTE 

Un modo diverso di farsi un regalo per il matrimonio salvando la vita ad un cane spagnolo destinato a sicura pena di morte per eutanasia nelle perreras ed allo stesso tempo l’opportunità di iniziare la nuova vita di coppia insieme ad un peloso che darà a entrambi i componenti della coppia tanto amore per ogni giorno della sua vita.   http://www.anoilaparola.it/agire-ora/ti-sposi-fatti-un-regalo-salva-un-cane-spagnolo-dalla-pena-di-morte/

O ancora  questa altra associazione dalla quale Meghan Markle e il principe Harry hanno adottato un cane Guy in lista per essere soppresso
 
Insomma in Italia per fortuna strano a dirsi siamo avanti rispetto  a questi paesi che dovrebbero essere civili ma un modo per evitare tutto ciò c’è si chiama sterilizzazione e castrazione ma soprattutto si chiama rispetto per i migliori amici dell’uomo che chiedono solo una ciotola piena di crocchette e molto amore e coccole
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *